fbpx

Rimedi naturali contro formiche e zanzare

Con l’arrivo della bella stagione è necessario fare i conti anche con degli ospiti indesiderati: gli insetti.

In particolare oggi tratteremo come allontanare formiche e zanzare dalle nostre case senza utilizzare i comunissimi insetticidi acquistabili in pressoché tutti i supermercati.

1. FORMICHE
Oltre alle solite raccomandazioni di evitare di lasciare tracce di cibo e bevande sparse per casa, ecco una serie di rimedi naturali contro questi innocui, ma a volte, fastidiosi insetti. Per prima cosa bisogna individuare il punto di accesso alla casa, in seguito provate ad applicare uno o più rimedi al vostro caso.

I. ACQUA e LIMONE: questo mix è tutt’altro che apprezzato dalle formiche poiché il limone le stordisce e le disorienta al tempo stesso.
II. MENTA: la menta (in foglie, secca o oli essenziali) è un repellente molto comune contro le formiche
III. ACETO: spruzzato in prossimità di nidi, davanzali e finestre può essere un ottimo rimedio per respingere le formiche. Può essere anche diluito in acqua se l’odore è troppo fastidioso; in questo caso noi non avvertiremo più alcun odore fastidioso, ma lo stesso non vale per le formiche che si allontaneranno.
IV. CETRIOLO: la buccia del cetriolo è un forte deterrente, posatela nei punti di accesso delle formiche e vedrete che si allontaneranno spontaneamente.

 

image

2. ZANZARE

Le zanzare trovano un perfetto habitat con l’avvento del caldo e in particolare del caldo umido. Controllare attentamente i possibili punti di accesso (porte e finestre), in particolare alla mattina e in tardo pomeriggio/inizio serata. Date un occhio anche alle fonti di acqua che possono attirare le zanzare dall’esterno(ad esempio acqua nei sottovasi e rubinetti, fontane ecc).

I. CITRONELLA: è sicuramente il repellente più diffuso sia per comodi spray, che candele profumate. Provate a sistemare qualche pianta di citronella sui vostri balconi e terrazzi oppure strofinatevi le mani con qualche foglia e lo stesso potete fare col resto del corpo.
II. ACETO E LIMONE: mettete su un piattino aceto e qualche fetta di limone (si possono aggiungere anche dei chiodi di garofano). Questo è ritenuto uno dei metodi più efficaci e per questo utilizzati.
III. GERANI/BASILICO/MENTA: provate a piantare queste piante sui vostri davanzali, terrazzi e oltre ad avere delle armi in più in cucina avrete delle chances in più di allontanare questi fastidiosi insetti.

 

image

 

E voi conoscete altri metodi naturali per liberarsi di questi ospiti indesiderati?

DÌ LA TUA COMMENTANDO QUESTO ARTICOLO!

Seguici su Instagram