Rigenerazione urbana

Rigenerazione urbana

Attenti alla sostenibilità.

Per Ferretticasa  la sostenibilità degli edifici in termini di consumo energetico, approvvigionamento idrico e comfort climatico sono elementi indispensabili. 

I nostri progetti rappresentano un esempio di rigenerazione urbana in cui si valorizza la socialità,  l’anima Green ed un nuovo modo di concepire l’abitare. I nostri edifici rappresentano uno sguardo al futuro, una rinascita per la città e le nuove generazioni. 

In primo piano l’esigenza di un nuovo modo di intendere e concepire l’area urbana. A tutte queste istanze si è cercato di dare risposta negli ultimi tempi con il concetto di rigenerazione urbana azioni volte al recupero e alla riqualificazione di uno spazio urbano. 

Il processo di rigenerazione avviene tramite interventi di recupero a livello di infrastrutture e servizi, limitando il consumo di territorio a tutela della sostenibilità ambientale. Rigenerare permette inoltre alla comunità di riappropriarsi e di rivivere nuovamente gli spazi rigenerati, con evidenti miglioramenti nella qualità della vita e nella sfera sociale, economica e ambientale.

Le città sono chiamate a modificarsi e riorganizzare lo spazio abitato in base a nuovi principi e a nuove logiche di sviluppo: da questo punto di vista i “vuoti urbani” e gli spazi non più utilizzati si offrono come opportunità per ripensare le funzioni del territorio sviluppando nuove sinergie per la qualità urbana.

2008

2008

Rigenerazione urbana della Manifattura Ziliani a Bergamo in via Guerrazzi.

2009

2009

Rigenerazione urbana della Cartiera Masenghini a Bergamo in via Moroni.

2016

2016

Rigenerazione urbana del laboratorio prove Italcementi a Bergamo in viale Pirovano.

2019

2019

Bonifica e rigenerazione urbana della Baslini a Treviglio in via Monte Grappa.

2021

2021

Rigenerazione urbana della Carpenteria CMZ a Zanica in via Fermi.

2022

2022

Rigenerazione urbana della sede Italcementi a Bergamo in via Camozzi.